Arriva il Samsung Galaxy Nexus


E' stato rilasciato quello che sarà il maggior competitore dell'iPhone 4s, il Samsung Galaxy Nexus. Lasciando da parte la questione nomi - ogni volta che sento parlare di Nexus, Optimus ecc mi viene in mente il film Transformers; questa volta Samsung e Google si sono date da fare. Il nuovo sistema operativo Ice Cream Sandwich infatti promette più che bene e sarà sicuramente un successo, vista la diffusione dei  terminali Android.


Due le principali novità di Ice Cream Sandwich presentate al lancio del Galaxy Nexus: Android Beam e Face Unlock. La prima consente di trasferire dati (pagine web, contatti) tra dispositivi semplicemente avvicinandoli (come Bump su iPhone), tramite la tecnologia NFC (Near Field Communication). Face Unlock consente invece di utilizzare il riconoscimento facciale per sbloccare il telefono (no, non fa risparmiare tempo rispetto al tradizionale PIN).

Peccato che durante la presentazione Face Unlock non sia riuscito a sbloccare il Galaxy Nexus (che figuraccia!). Personalmente, penso che nessuno userà davvero queste due funzioni nella routine quotidiana; tuttavia sostengo vivamente tutte le iniziative di impiego della tecnologia NFC, che sarà il futuro e che alcune grandi aziende come Apple si ostinano a ignorare. Ecco le specifiche hardware del Galaxy Nexus:

 • processore OMAP4460 dual core da 1.2Ghz;
 • niente supporto alle memorie esterne SD, ma 32Gb di spazio interno;
 • fotocamera decente, ma niente di spettacolare
 • la batteria è deludente: non arriva a fine giornata

 Lo smartphone sarà disponibile in Europa e Stati Uniti a partire da Novembre.  Aggiornamento: è uscito un altro robottino della saga Transformers, l'Asus Transformer Prime. No, non scherzo, si chiama davvero così.