Le migliori cuffie per la musica - edizione seconda


A grande richiesta, eccoci tornati con un'altra edizione delle migliori cuffie per ascolatare la musica, questa volta con una lista tutta nuova. Data la popolarità del primo articolo di questo tipo, è chiaro che in Italia è cresciuto l'interesse per accessori audio di qualità e sempre più gente è disposta a investire in un paio di cuffie che durino una vita.

Di seguito vi proporrò un elenco di quelle che secondo me sono le cuffie da comprare adesso e nel futuro. Come al solito starà a voi scegliere quelle che meglio si addicono alle vostre esigenze. Passiamo al dunque e andiamo a vedere quali sono le protagoniste di questa lista.


Indice

a. Audeze LCD2
b. Sennheiser HD 598
c. Beyerdynamic Tesla T1
d. Sennheiser HD 800
e. Shure SRH840
f. Denon AH-D7000
g. AKG K702
h. Philips Fidelio X1


a. Audeze LCD2


cuffie Audeze LCD2



La seconda edizione delle storiche Audeze LCD riesce a superare le performance della prima, mantenendo la reputazione di una delle migliori cuffie disponibili sul mercato. Responsabile della qualità strepitosa del suono è la tecnologia planare magnetica, inizialmente popolarizzata dalla Yamaha alcuni decenni fa. Questa technolgia, chiamata anche ortodinamica, mette assieme i benefici del design dinamico e di quello elettrostatico.

Cosa vuol dire tutto questo, mi chiedete. In poche parole, un suono ultra-naturale e una qualità generale pazzesca. Ciliegina sulla torta, le Audeze sono fatte a mano in California. Vista la qualità pazzesca, il prezzo è, anche questo pazzesco: circa 890 euro sul sito ufficiale.




b. Sennheiser HD 598 


milgiori cuffie Sennheiser HD 598


Impossibile fare una lista delle migliori cuffie senza che compaia almeno una volta il nome Sennheiser. Le HD 598 hanno un design aperto con un suono tipicamente caldo e dettagliato. Le cuffie a design aperto tendono ad essere abbastanza ingombranti e talvolta scomode, ma in questo caso parliamo di un paio di cuffie tra le più confortevoli che esistano.

Queste cuffie sono dolci, calde e sensibili. Se siete il tipo hard rock queste non sono per voi, ma se invece siete il tipo di persona tranquilla che vuole godersi la musica come forma di relax, allora avete trovato le compagne perfette. Potete trovarle qui per maggiori dettagli. Dimenticavo, partono da 170 euro.



c. Beyerdynamic Tesla T1 


cuffie spettacolari Beyerdynamic Tesla T1


Le Beyerdynamic sono un altro marchio di casa nel mondo delle cuffie di qualità: in questo caso, le T1 sono un esempio di cuffie leggendarie con un prezzo, ahimè, altrettanto leggendario. Si parla infatti di 950 euro, motivo per il quale queste cuffie sono tra le più usate in ambito professionale.

La qualità che fa brillare queste cuffie è decisamente il bilanciamento tonale, grazie al quale possono riprodurre qualsiasi tipo di musica senza problemi di accuratezza. Ormai troppe cuffie si focalizzano sui bassi e sugli alti, tralasciando gli importantissimi medi. Invece è proprio qui che brillano le Beyerdynamic T1, vantando i loro brillantissimi medi liquidi. Poche cuffie rendono i medi con tale chiarezza.



d. Sennheiser HD 800

Sennheiser HD 800 sul tavolo

Considerate da molti come le migliori cuffie dinamiche, le Sennheiser HD 800 sono tra le migliori (qui c'è un po' di dibattito, perchè alcuni le ritengono come le migliori cuffie in assoluto) e sicuramente tra le più costose cuffie professionali in circolazione.

I pro:

  • Sono praticamente il top, è difficile batterle in termini di qualità.
  • Sicuramente le migliori dinamiche in circolazione
I contro:
  • Super costose
  • Bisogna far attenzione alla qualità del cavo che si usa a all'amplificatore - il meglio richiede il meglio
Volete sapere quanto costano queste cuffie gioiello? Eccovi accontentati.




e. Shure SRH840

Shure SRH840 cuffie musica


Le cuffie Shure SRH840 sono adatte a una certa categoria di persone, che non sono disposte a scendere a compromessi per quanto riguarda la qualità della musica, anche a discapito dell'aspetto. Infatti, delle Shure possiamo dire che vantano dei medi eccezionali e che il suono è chiaro e cristallino. Allo stesso tempo i bassi sono fantastici e la robustezza da top, però tutto questo a costo del lato estetico.

Vi dico però una cosa: se il motivo principale per il quale comprate delle cuffie è quallo di attirare l'attenzione, questo articolo non fa per voi. Qui parliamo di qualità, punto. E indovinate cosa. Le Shure SRH840 si trovano a meno si 200 Euro. Date un'occhiata.


f. Denon AH-D7000

migliori cuffie per la musica Denon AH-D7000

Le Denon AH-D7000 non sono di certo tra le più recenti cuffie, ma questo non vuol dire che non siano tra le migliori anche oggi. Prima di tutto, l'aspetto, che a mio parere le rende le migliori di questa lista. Il design a cuffia chiusa, i bassi autorevoli, la chiusura confortevole e, aspetto molto importante, non necessitano per forza di un mini amplificatore.

Non saranno l'ultimo modello della serie (nel frattempo sono comparse anche le D7100, che però non sono altrettanto di buon gusto) e probabilmente nessuno dei vostri amici avrà sentito parlare del marchio tedesco Denon. Ma non importa, perchè gireranno comunque la testa per ammirarle e soprattutto, vi chiederanno come si sentono. La risposta? Pazzesche.



g. AKG K702

cuffie AKG K702

Tra le migliori cuffie per ascoltare la musica ci sono anche le AKG K702, le quali offrono un suono realistico e naturale, al quale si aggiungono la leggerezza dei materiali e il confort di indossarle. Come tutte le cuffie che si distinguono per la qualità eccezionale, le AKG hanno delle particolarità interessanti. La più importante di queste è che il suono è così naturale e dettagliato che a tratti diventa quasi freddo e distaccato. Quasi come uno strumento che, seppur faccia un suono perfetto, sembra lontano e straniero.

Se siete amanti della musica classica queste sono decisamente le cuffie che fanno per voi, probabilmente le migliori che possiate comprare a meno di 500 Euro. Se invece cercate un paio di cuffie con un po' più di carattere, date un'occhiata alle altre cuffie che vi ho elencato in questo articolo.


h. Philips Fidelio X1

cuffie per musica Philips Fidelio X1

Ovviamente per ultima vi ho tenuta una sorpresa. Si tratta delle Philips Fidelio X1, per le quali ho due parole: audio spettacolare. E' inutile analizzare troppo gli aspetti tecnici di questa cuffie. Vi basti il fatto che qualunque tipo di musica scegliate, queste cuffie tendono a battere la concorrenza. L'unico aspetto da criticare sarebbe il cavo che secondo alcuni possessori di queste cuffie si rompe abbastanza facilmente. Ma se siete disposti a pagare per avere il meglio in assoluto in termini di qualità del suono, questo non sarà sicuramente un problema.


Conclusione

In questo articolo vi ho presentato la lista delle 8 migliori cuffie per la musica, per tutte le esigenze. In più vi ho anche spiegato i pregi e i difetti di ciascuna. Ora la scelta sta a voi. Quali cuffie vi piaciono? Quali volete comprarvi? Fatemi sapere come al solito nei commenti qui sotto. Alla prossima!

Moto360: lo smartwatch di design firmato Motorola

Invece di custodie, speaker e batterie esterne, quale miglior accessorio per uno smartphone se non un fantastico smartwatch? Al giorno d'oggi ne sono usciti davvero molti e devo dire che bene o male riescono a svolgere tutte le funzioni che le aziende avevano pensato per questi "innovativi" prodotti. Alcuni hanno fotocamere integrate, altri hanno i classici sensori che permettono di monitorare il nostro corpo, ma tutti permettono di interfacciarsi con lo smartphone attraverso il bluetooth low energy e mostrarci molto velocemente le notifiche di cui abbiamo bisogno comodamente sul nostro polso: chiamate, messaggi, mail ecc.
L'uso di quest'accessorio, precisando che vada obbligatoriamente abbinato ad uno smartphone, può rivelarsi davvero molto comodo. Sarebbe tremendamente utile infatti utilizzare Google Maps senza estrarre il nostro telefono dalla tasca quando visitiamo ad esempio una qualche città da turisti e non abbiamo la più pallida idea di dove andare. O ancora mentre siamo in macchina e dobbiamo rispondere ad un messaggio, insomma gli utilizzi potete immaginarveli per quanto possono essere vasti, il problema ora, però, rimane capire quale dei tanti smartwatch in circolazione è il migliore da acquistare.



Il moto360 fa per voi?

I fattori da tenere in considerazione per capire se questo smartphone fa per voi sono un paio e sono molto importanti. Innanzitutto l'estetica: questo dispositivo non è più uno smartphone di cui il design, bene o male, può non essere cosi importante, lo smartwatch, come ogni orologio, dobbiamo portarlo al polso non solo per comodità, ma anche per gusto estetico, perché vi piace effettivamente come vi sta sul polso.
La seconda cosa da tenere in considerazione è l'uso che ne si vuole fare di questo tipo di dispositivo. Personalmente scattare fotografie con un orologio da polso, non mi sembra la cosa più adatta, ma se cercate questa funzionalità, ad esempio, il modello che sto per proporvi non fa affatto per voi.

Come già anticipa il titolo dell'articolo, quindi, il Moto360 è un dispositivo per chi mette in primo piano la bellezza e la qualità del prodotto, ma non vuole rinunciare alle grandi funzionalità che dispositivi di questo genere hanno da offrire.

Caratteristiche tecniche.




Partiamo quindi nell'analizzare più da vicino questo prodotto. Prodotto da Motorola ed annunciato durante l'IFA di Berlino del 2014, ha impressionato tutti per essere stato il primo smartwatch avente un display circolare da 1.56 pollici dotato, ovviamente aggiungerei, di touchscreen capacitivo. Vediamolo punto per punto:

  • Display da 1.56 pollici, 320x290 con 205ppi, touchscreen capacitivo, Gorilla Glass 3.
  • Pesa 49 grammi.
  • Batteria da 320mAh, ricarica wireless, poco più di un giorno d'utilizzo.
  • Quadrante in acciaio inossidabile
  • Cinturino in pelle o acciaio rimovibile.
  • 4GB di memoria interna e 512MB di RAM.
  • Bluetooth 4.0 low energy
  • Monitor ottico del battito cardiaco.
  • Contapassi.
  • Classificato resistente all'acqua con codice IP67.
  • Un solo bottone fisico, vibrazione e doppio microfono.
Per quanto riguarda l'hardware all'interno di questo piccolo aggeggio sembra quasi si stia parlando di uno smartphone. Unica pecca forse è la durata che, per fortuna almeno, si è allungata di una o due ore grazie agli ultimi aggiornamenti. Complice di questa deficienza è la batteria di soli 320mAh che per esigenze di spazio non è stato possibile sostituirla con una più efficiente in termini di durata.

Android Wear

Ulteriore punto fondamentale di questo smartwatch è il sistema operativo: Android Wear. Seppur sia già ottimo cosi, i sviluppatori in Google stanno cercando incessantemente di migliorarlo per sistemare anche il più insignificante dettaglio.
Eccovi alcuni screen del sistema operativo su questo fantastico prodotto:


Acquista su Amazon | Moto360 by Motorola

I migliori accessori per iPhone 2014

L’iPhone è di certo lo smartphone che ha rivoluzionato la storia della telefonia mobile, non solo per la rivoluzione in esso insita ma anche per tutto il marketing che ne è nato attorno. Prodotti per iPhone di ogni tipo hanno visto i loro natali in questi ultimi anni. Abbiamo deciso di presentarvi una selezione dei migliori accessori per iPhone 4, 4S ed iPhone 5 per migliorare la vostra esperienza d’uso con il dispositivo e renderla sicuramente più divertente e, talvolta, utile.

Anker Batteria esterna 3000mAh


Già trattato nella lista delle migliori alimentazioni esterne a batteria, il power bank di Anker risalta rispetto ai concorrenti per la sua comodità. Piccolo, capiente e molto comodo, con ben 3000mAh che consentono una ricarica completa del dispositivo da poter portare sempre con se comodamente nella borsa o in una tasca così da non rischiare di rimanere a secco di energia!

Compatibile con: iPhone 4, 4S, 5s, 5c

Prezzo: EUR 22,99

Acquista su Amazon | Anker® colorate Batteria esterna 3000mAh

Philips SBT30/00 SoundShooter Altoparlante Wireless

 

I grandi appassionati di musica sicuramente sfrutteranno il proprio iPhone per riprodurre i loro brani preferiti. Purtroppo però, le casse del terminale potrebbero non soddisfarli adeguatamente, come poter risolvere il problema? Associarvi un utile accessorio potrebbe essere una soluzione, ma quale? Tra i vari altoparlanti bluetooth sul mercato questo modello Philips risulta spiccare particolarmente non solo per la sua potenza, ma anche per il design accattivante.
Incluso sul dispositivo un gancio per appenderlo dove preferite.

Compatibile con tutti i dispositivi Bluetooth.

Prezzo: EUR 37,12


Osomount- Space Mount – Universal in Car Holder

 


L’utilizzo dello smartphone in auto è ormai divenuto sempre più una costante, alimentata dagli assistenti virtuali come Siri che permettono una quasi completa gestione del terminale senza doverci poggiar mano.

Eppure mantenerlo nel veicolo può essere un problema, soprattutto se è necessario utilizzarlo come navigatore.

Tanti i ganci da auto sul mercato, soprattutto cinesi, ma spesso di scarsa qualità.
Quello che vi presentiamo è un eccellente prodotto di alta fattura, permette di voltare il dispositivo sia in posizione verticale che orizzontale ottimizzandone la visione in base all’uso in corso.

Compatibile con tutti gli smartphone con display fino a 5 pollici.

Prezzo: EUR 17,99

Acquista su Amazon | Osomount- Space Mount – Universal in Car Holder

Treppiedi cavalletto iPhone

 


Per i più appassionati alla fotocamera del loro smartphone, l’uso leggermente più professionale diventa una vera e propria esigenza. E’ vero, non andrà del tutto a sostituire una buona fotocamera, ma in certe situazioni svolge più che egregiamente il suo lavoro. Per migliorare la qualità dei vostri scatti questo strumento può esservi molto utile evitando che vengano mossi. Trattasi appunto di un treppiedi (o cavalletto) che vi assicurerà scatti in condizioni di stabilità. L’asse rotabile vi permetterà di voltare il dispositivo di 360° regolandone anche l’altezza.

Lunghezza totale del cavalletto: 210mm
A staffe ridotte: 110mm
A staffe estese: 170mm

Compatibile con cellulari di larghezza compresa tra 5cm e 6,5cm e cellulari di altezza compresa tra 7cm e 14cm

Prezzo: EUR 11,90

Acquista su Amazon | Treppiedi cavalletto iPhone 3G, 3Gs, iPhone 4, 4S, 5 e fotocamere digitali

Tiltpod – Supporto compatto per iPhone

 


Il cavalletto sopraccitato sicuramente vi permetterà di ottenere fotografie stabili e non mosse, ma ha lo svantaggio, non indifferente, di essere un po’ scomodo da portare con se. Per chi non vuole rinunciare al confort permanendo uno stato di stabilità durante lo scatto, vi è una soluzione con poco ingombro. Un portachiavi. L’anello in questione include un piccolo perno tramite il quale sarà possibile posizionare lo smartphone sia in posizione verticale che orizzontale, in questo modo risulterà stabile ed immobile, pronto per il prossimo scatto!

Acquista| Tiltpod – Supporto compatto per iPhone 4/4S

Zeon CE4280 Arcadie


Per gli appassionato di stili retrò esiste una possibilità molto interessante. L’accessorio di Tiltpod permette di trasformare il vostro iPhone di ultima generazione in una vecchia cabina videogame! Un vero e proprio tuffo nel passato da non perdere assolutamente. Trasformerete il vostro iphone in un mini-cabinet, inclusivo di joystick ad 8 direzioni e due pulsanti funzionante senza l’uso di batterie. Compatibile con iPhone 3GS, 4, 4S ed iPod Touch di 3^ e 4^ generazione con iOS 4.0 o successivi.

Acquista su Amazon | Zeon CE4280 Arcadie – Mini Cabinet per Iphone e Ipod Touch

Supporto Lavolta Originale per iPhone 3G 3GS 4 4S

In conclusione troviamo un accessorio davvero molto interessante. Trattasi di un caricabatterie per iPhone molto particolare. Include un tubo flessibile al posto del normale cavetto permettendovi di posizionare il vostro smartphone in tantissime posizioni differenti per una carica originale!
Il prodotto è compatibile con iPhone 3G, 3GS, 4, 4S e 5. Per l’utilizzo con l’iPhone 5 sarà necessario l’acquisto di un adattatore non incluso nella confezione.

Prezzo: $19.95

Acquista su Amazon.it | Dock di Ricarica Sync Stativo

Le migliori cover per Galaxy Note 3

Del Galaxy Note 3 si è parlato fin troppo. Un vero gioiello della tecnologia, pienamente all’avanguardia sotto tutti gli aspetti, ad un prezzo dedicato ai professionisti per i quali è stato progettato. Diviene importante, quindi, volerlo proteggere nel migliore dei modi onde evitare di ritrovarsi con un bel danno economico ed un’amara delusione per una mera distrazione.

In questo articolo affronteremo una selezione delle migliori cover per il vostro Samsung Galaxy Note 3, acquistabili tramite i link che vi forniremo comodamente su Amazon al miglior prezzo.
Cosa aspettate?

Samsung Galaxy Note 3 Cover Duro Rigida Nera


Il Note 3 ha un design molto accattivante, sarebbe un peccato sacrificarlo per una miglior protezione. Il prodotto che vi presentiamo è finalizzato proprio a soddisfare chi sente questa esigenza accomodandosi ai vostri gusti. La cover di Duro risulta essere estremamente flessibile, leggera e resistente. La plastica aderisce perfettamente al device riducendo al minimo l’ingombro e così preservando l’aspetto del terminale pur facendo bene il proprio mestiere. Il retro, infatti, sarà completamente protetto. Protegge egregiamente da graffi e polvere.
Nella confezione sarà incluso anche un panno in microfibra per pulire lo schermo, ed una pellicola per proteggerlo.

Prezzo: EUR 4,69

Acquista su Amazon | Custodia Samsung Galaxy Note 3 Cover Duro Rigida Ibrido Nero

Custodia in TPU per Samsung Galaxy Note 3


Per gli amanti del silicone TPU quest’altra cover è la scelta più che adeguata, nel particolare soffermando la protezione sulla parte posteriore del terminale. Molto sottile al tatto, morbida, resistente ed elastica, palesa la buona fattura con cui è stato prodotto da ogni aspetto. Il silicone TPU ne garantisce un eccellente grip consentendovi un’eccellente presa, fattore fondamentale che garantisce una forte impugnatura del terminale.
Importante notare che, essendo silicone TPU, il prodotto è antimacchia, un bel vantaggio per gli imbranati.
L’inserzione su Amazon che vi consigliamo vende il modello di colore nero, ma le tinte disponibili sono numerose e potrete facilmente sbizzarrirvi.

Prezzo: EUR 3,90

Acquista su Amazon | CUSTODIA IN TPU per Samsung Galaxy Note 3 N9000 / N9005 Fantasia linea S Nero

Ultra Slim Nera Custodia in Pelle per Samsung Galaxy Note 3 III – Flip Case Cover



Moltissimi utenti sono interessati alle flip cover, preferendole alle classiche cover. E’ vero che danno un tocco di classe in più, ma se la cover non è ben progettata tutto ciò inficia la funzionalità del terminale costringendo a numerosi flip.
La cover in analisi evita il problema seppur trattasi di una flip cover, infatti è fornita di un frontalino anteriore tramite il quale poter rispondere al telefono. Comodissima, utile, resistente e con un design più che accattivante e sempre raffinato. Realizzata in pelle proteggerà il vostro terminale da polvere e graffi.
Disponibile in numerose tinte e colori.

Prezzo: EUR 5,95

Acquista su Amazon | Membrane – Ultra Slim Nera Custodia in Pelle per Samsung Galaxy Note 3 III

Tridea Samsung Galaxy Note 3

 


Se invece preferite le cover a portafoglio ma non volete rinunciare in alcun modo alla funzionalità della stessa, questa cover fa per voi.
Tramite un comodo alloggiamento che andrà ad ospitare lo smartphone questo sarà garantito da graffi accidentali, completamente avvolto dalla cover. La parte posteriore della stessa si andrà a chiudere a portafoglio fornendovi anche un alloggiamento per una tessera rigida.
Il vantaggio è che non dovrete aprirla per visualizzare chi vi sta chiamando in quanto è fornita di una comoda finestrella che vi permetterà di leggere parte dello schermo senza doverla aprire, potendo quindi controllare il nominativo del chiamante.
Utile anche come stand, è disponibile in numerosi colori.

Prezzo: EUR 29,99

Acquista su Amazon | Tridea Samsung Galaxy Note 3 Italian View Card Pocket Standing Case – Black

Tridea Samsung Galaxy Note 3 Italian Wallet Case – Black



Un’altra comoda cover a portafoglio, ma questa volta più sul classico stile delle suddette. Fornita di un alloggiamento per il vostro Note 3, a lato vi permetterà di conservare carte rigide e soldi tramite delle fessure appositamente studiate.

Prezzo: EUR 29,99

Acquista su Amazon | Tridea Samsung Galaxy Note 3 Italian Wallet Case – Black 

Orzly – Multi-Function Wallet Case per GALAXY NOTE III



Infine concludiamo con un’altra cover a portafogli di stile classico che vi permetterà di proteggere il vostro terminale da graffi e piccoli urti. Più classica tra le classiche, questa cover dedica uno dei due lati all’alloggiamento per lo smartphone, mentre l’altro  fornirà degli alloggiamenti per carte rigide, soldi e tessere. Molto interessante la finta pelle di cui è composto che ne garantisce un ottimo effetto ottico. Solida, resistente e davvero professionale nella presentazione.
Funziona anche come stand.

Prezzo: EUR 7,49

Acquista su Amazon | Orzly® – Multi-Function Wallet Case per GALAXY NOTE III

Le migliori custodie e cover per LG G2

Negli ultimi anni il mondo degli smartphone ha subito numerose variazioni dimostrandoci per l’ennesima volta che non è mai possibile fare previsioni di alcun tipo. E’ così che Google ha dimostrato, tramite la partnership con LG, che il pubblico ora cerca la qualità prima di tutto e che i tempi sono cambiati.

Ora non è più sufficiente essere Apple o Samsung per definire il mercato, è il prodotto a farlo. Un concetto sul quale anche la stessa Huawei ha puntato molto fin dai tempi dell’ Huawei Ideos.

E’ per questo che prodotti di qualità come l’LG G2 vanno protetti e conservati con cura e dedizione, da lì la necessità di questa selezione.

In questo breve articolo tratteremo una selezione delle migliori cover per il telefonino di casa LG, tutti acquistabili tramite Amazon ad un prezzo più che concorrenziale.

I prodotti:


 [LF White Bianco] Ringke SLIM


La prima delle cover che andremo ad affrontare è un modello non troppo particolare in quanto lascia intatta l’estetica originale del terminale di casa LG. La custodia è leggerissima e molto sottile andando a posizionarsi come una seconda pelle sul dispositivo. Andrà a rivestire tutta la parte posteriore del telefono lasciando spazio per i tasti fisici presenti sul retro, la vera e propria firma del dispositivo.

Costruita con un materiale resistente ne garantisce la durevolezza. L’applicazione è semplicissima ed avviene in pochissimi secondi.

La cover è studiata per proteggere il dispositivo da polvere, sporco e macchie d’olio.
Due i colori disponibili: il bianco ed il nero.

Prezzo: EUR 6,99


CUSTODIA IN TPU per LG G2

Discorso poco dissimile per quest’altra cover, anch’essa installata sul retro del dispositivo ma, diversamente dalla precedente, il materiale cambia di molto in quanto è realizzata in Silicone TPU di alta qualità e resistenza. L’utilizzo del silicone incrementa il grip del dispositivo su tante superficie dato l’alto attrito del materiale, in questo modo più difficilmente vi scivolerà dalle mani.
La custodia, molto resistente ed elastica, permette di proteggere il terminale dallo sporco, mantenendosi molto sottile ed aderente, fornendone un interessantissimo ed originale design.

Prezzo: EUR 4,40
Acquista su Amazon | CUSTODIA IN TPU per LG G2

Membrane – Ultra Slim Nera Custodia in Pelle per LG G2

Se siete amanti delle cover flip, difficilmente riuscirete a trovare soddisfazione in una cover classica. E’ per soddisfare queste necessità che la casa “Membrane” ha realizzato un accessorio completamente in pelle sintetica che saprà appagare ogni appetito in materia. Il terminale sarà alloggiato comodamente all’interno della stessa, circondato da una cornice rigida in robusta plastica. Il Frontalino della cover andrà completamente a coprire lo schermo proteggendolo dai graffi.
Un supporto magnetico ne consentirà la chiusura mantenendo così protetti sia il fronte che il retro del terminale.

Prezzo: EUR 5,95
Acquista su Amazon | Membrane – Ultra Slim Nera Custodia in Pelle per LG G2

Tridea – LG G2 Standing View Smart Cover

Per chi, come me, vorrebbe avere la sicurezza della cover flip ma odia dover aprirla una continuazione per poter controllare le notifiche, arriva una rivoluzione in material. La View Smart Cover vi permetterà di proteggere il dispositivo tramite la sua struttura a flip, ma al contempo vi permetterà di controllare lo schermo senza dover aprire lo sportellino posteriore. Il frontale della cover, infatti, è fornito di un comodissimo sportellino che renderà visibile la parte utile dello schermo potendo evitarne l’apertura.
La comodità di questa cover non finisce qui in quanto, quando necessario, permette anche di essere utilizzata come stand per utilizzare il terminale poggiato ad un tavolo.
Un eccellente design correlato ad un materiale comodo, resistente e sottile rendono la cover un prodotto davvero eccellente.
Disponibile in tre colorazioni: blu, marrone e rossa.

Prezzo: EUR 22,99


iTALKonline NERO per LG G2

Se invece preferite una cover che non solo vi consenta di proteggere il telefono, ma che integri anche slot per l’utilizzo “a portafoglio”, quella di iTALKonline è la scelta per voi. Molto economica nel prezzo, la cover è fornita di una cornice in plastica nella quale riporre il terminale, su un lato, mentre sull’altro varie piccole insenature nelle quali inserire documenti e carte di credito.
Una cover davvero semplice ed economica, ma funzionale.

Prezzo: EUR 5,93
Acquista su Amazon | iTALKonline NERO per LG G2

LG Optimus G2 Leather Case / Cover (Handmade Genuine Leather)


Infine concludiamo questa selezione con un modello che spicca tra gli altri, anche per il prezzo. Eleganza e pregiatezza le parole chiave. La custodia in questione è realizzata interamente a mano con vera pelle, presenti anche delle eleganti cuciture bianche che permettono di proteggere il vostro LG G2 in piena sicurezza.
All’interno, presente un comodo alloggiamento in plastica in cui inserire il dispositivo.
La cover potrà esser chiusa tramite una comoda fascetta calamitata in modo da garantirla da aperture accidentali.

Prezzo: EUR 36,99
Acquista su Amazon | LG Optimus G2 Leather Case / Cover

I migliori mouse del 2014

Se la tua intenzione è comprare un nuovo mouse allora posso ben dirti che sei giunto nel posto giusto. Elencati qui sotto troverai i migliori topolini attualmente sul mercato, un estratto dalle numerosissime recensioni che trovate in giro per la rete.

Quando mi viene presentato un nuovo mouse per il testing ci sono alcuni fattori che tengo in alta considerazione per poterlo valutare obiettivamente. Qual è l’uso per il quale è stato progettato? Quali funzionalità offre? E soprattutto: quanto è realmente performante nel mondo reale?

L’uso primario.


Prima di tutto diamo un occhio allo scopo per il quale il mouse è stato progettato. Se è stato ideato per un uso quotidiano con un PC desktop oppure per un uso “sul momento” con un laptop, un tablet o un netbook? E’ un mouse basilare con due pulsanti, adeguato per navigare in rete, o un complesso mouse da gioco costruito per le competizioni? Differenti categorie di utenti hanno diverse necessità, ed ogni mouse è costruito per riflettere delle specifiche caratteristiche richieste da quella specifica categoria. I mouse Desktop sono costruiti per un uso quotidiano, hanno i classici pulsanti destro e sinistro, una rotellina per lo scroll e, talvolta, dei pulsanti “avanti” ed “Indietro” per navigare tra le pagine web. I mouse da viaggio, invece, sono disegnati per un uso “on the road”. Sono solitamente molto più piccoli, fatti per entrare perfettamente in una piccola borsa o un piccolo borsello per un laptop o un netbook. Si devono collegare facilmente senza un grosso impiccio di cavi. I mouse per il gaming, invece, sono delle bestie completamente diverse, sacrificano la semplicità per la personalizzazione, offrendo numerosi pulsanti e controlli che l’utente medio frequentatore di Facebook non utilizzerebbe mai in vita sua.

La connettività.


Vi è inoltre la questione connettività da valutare.

Le connessioni via cavo, che presuppongono l’utilizzo di un cavo USB da collegare direttamente nel PC su una delle porte USB, sono molto semplici da usare e sempre funzionali, ma tendono ad aumentare il caos sulle scrivanie con un notevole impiccio di cavi. I Gamers, d’altronde, li preferiscono in quanto offrono bassissimi tempi di latenza e soffrono di pochi ritardi, ma, detto tra noi, un mouse wireless farà comunque il proprio lavoro adeguatamente senza il disturbo di un altro cavo. Si, è vero, la connessione via cavo ovviamente è molto più veloce di quella ad onde radio in quanto la trasmissione via rame è decine di volte più veloce di quella ad onde radio, ma parliamo di ordini di grandezza così piccoli che difficilmente l’utente medio potrebbe percepirne la differenza.

I mouse senza fili hanno un solo grande difetto, la loro forte necessità di batterie.

Senza alcun cavo usb da cui trarre energia sono le batterie a recuperare a questa mancanza, ma ovviamente non sono una fonte di energia infinita. Le batterie ricaricabili sono un ottimo ripiego, anche se durano un po’ meno delle batterie normali, ma accadrà sicuramente che prima o poi, in un momento di necessità, il vostro mouse vi abbandonerà.

Infine, seppur il mouse classico a due pulsanti sarà familiare a tutti, c’è una nuova tecnologia che gira per il mondo facendo tremare tutti i mouse, il touch. Con l’avvento di Windows8 “touchcentrico”, mouse e trackpads con supporto alle gestualità sono diventati un tool essenziale per tutti coloro che vogliono far uso dell’interfaccia touch – friendly senza dover comprare un nuovo laptop con monitor touch.

Magari non avrete ancora aggiornato il vostro sistema passandolo a Windows8 questo aspetto potrebbe sembrarti non necessario, ma ti posso assicurare che con Windows8 il controllo dei gesti, dello swipe, lo scroll orizzontale, il pinch to zoom e tante altre gestualità sono tutte importantissime funzionalità che poi col tempo troverete fondamentali ed indispensabili.

Seppur la nostra sia una lista attentamente valutata, sicuramente non sarà esaustiva per I più. Per una più profonda selezione vi invitiamo a cercare anche voi il mouse più adeguato alle vostre esigenze e segnalarcelo così da estendere questa lista inserendo anche i prodotti nuovi che vengono rilasciati ogni giorno. Inoltre, se vi piaciono questo tipo di guide, date un'occhiata all'articolo sulle migliori cuffie per ascoltare la musica: ce ne sono di veramente ottime.

Corsair Vengeance M65


Circa 60€

Con il suo sistema di tracciamento molto accurate, un pulsante dedicato allo snipe ring, un design accattivante ed aggressivo, il Corsair Vengeance M65 è uno strumento aggiuntivo a cui ogni appassionato di sparatutto in prima persona non dovrebbe mai far mancare al proprio arsenale. Preciso e veloce.
Per il gamer che non si accontenta mai.

Lo trovate su Amazon.

Logitech G602 Wireless Gaming Mouse


Circa 80€

Il Logitech G602 Wireless Gaming Mouse offre tutte le alte performance che un giocatore accanito può richiedere da un grande prodotto come questo. Preciso, ergonomico e molto funzionale, un vero gioiello per gamers.
Link di acquisto.

Logitech T650 Wireless Rechargeable Touchpad


Circa 80€

Il Logitech T650 Wireless Rechargeable Touchpad porta tutte le funzionalità touch del sistema Windows 8 nella mano dell’utente con un’interfaccia semplice ed efficace.
Lo trovate qui.

CM Storm Recon


Circa 40€

Il CM Storm Recon si posiziona perfettamente tra la categoria premium dei mouse per gamers e le alternative più economiche attualmente sul mercato. Una valida alternativa per chi non vuole spendere troppo.

Link per comprarlo.

Evoluent VerticalMouse 4 (Mano destra)


Circa 100€

Il VerticalMouse 4 di Evoluent si presenta con un aspetto molto Apple-like. Con una carrozzeria bianco perla e la libertà del bluetooth che lo rende compatibile con un’ampia gamma di prodotti.

Lo trovate su Amazon qui.

Microsoft Sculpt Mobile Mouse


Circa 30€

Lo Sculpt Mobile Mouse di Microsoft è perfetto per l’uso basilare di un utente medio. Ottima la sensazione che si percepisce tenendolo in mano, pessima la personalizzazione delle opzioni durante il browsing sul web. Economico e di buona fattura, ad ogni modo.

Link di acquisto.

Penclic Bluetooth Mouse B2


Circa 100€

Il Bluetooth Mouse B2 di Penclic è un dispositivo intelligente disegnato come alternativa al classico mouse per PC. Con il suo design a forma di penna risulta essere molto ergonomico e dall’uso intuitivo.  Ovviamente, come si capirà dal nome, è bluetooth.

Lo potete comprare da qui.

Mad Catz M.O.U.S. 9


Circa 130€

Il Mad Catz M.O.U.S. 9 si presenta, e si percepisce, come uno squisito ed aggressivo mouse per il gaming senza fili. Flessibile anche se un po’ costoso. La Mad Catz prova a promuoverlo come un mouse anche per gli utenti medi, ma francamente non si capisce il perché.

Link Mad Catz M.O.U.S.

Leap Motion Controller


Circa 80€

Il Leap Motion Controller è un vero e proprio pezzo di futurismo disponibile nei tempi nostro, ed è più economico di quanto sembri. Nonostante ciò, seppur sembri realmente magico quando funziona bene, ciò non avviene sempre e sono abbastanza frequenti I malfunzionamenti.


Lo trovate qui.

Logitech Wireless Mouse M560


Circa 40€

L'M560 di Logitech è uno squisito mouse senza fili altamente personalizzabile. Alta qualità a bassissimo costo considerando che parliamo sempre di un Logitech.

Per finire, trovate il Logitech M560 qui.

Le migliori tastiere per PC e Tablet del 2014


Magari la tua vecchia tastiera ha digitato la sua ultima lettera, oppure sei semplicemente frustrato da quello che ormai è il relitto della tua vecchia e fedele compagna che ormai arranca rallentandoti molto nel lavoro.

Oppure le tue ambizioni da giocatore vengono progressivamente sempre più ridotte all’osso a causa della tastiera mediocre che ti è stata venduta insieme al tuo pc. Quale che sia la ragione, chiunque di certo noterà come molto evidenti i benefici che derivano dall’uso di una tastiera migliore.

Aggiornare la propria tastiera potrebbe non sembrare una cosa molto importante, ma sono certo che resteresti sorpreso nello scoprire la differenza che una buona tastiera può comportare in termini di comfort, efficienza e soddisfazione generale.

Dopotutto c’è un’altra parte del pc sulla quale metti le mani più spesso, mouse escluso?

Per i mouse il discorso è molto simile e magari chissà, in un futuro potremmo toccare anche quello.

Le tastiere vengono fornite in una vasta varietà di categorie, dalle macchine prodotte per scrivere efficientemente e scolpite in modo da essere perfettamente ergonomiche e stare tra le mani come se vi fossero nate, assumendo forme assurde, a quelle più classiche rettangolari.

Per entrare nell’ottica adeguata è necessario essere a conoscenza di alcune cose fondamentali prima di affrontare l’acquisto.

Come andremo a collegare la tastiera al PC?

Può sembrare una domanda stupida, eppure è molto importante. Moltissime tastiere usano una semplicissima connessione USB via cavo, semplicemente connettendo la tastiera alla porta USB più vicino e funzionando con il minimo flusso di corrente e dati necessario. Le tastiere con filo hanno lo sfortunato difetto di ingolfare la scrivania con un altro cavo, così molti finiscono per preferire il look più attraente, ed una connessione più flessibile, fornita dall’opzione senza filo (Wireless). D’altronde, entrambe le metodologie, però, hanno i loro lati negativi e positivi.

Una connessione via cavo è molto semplice da impostare e sono molto apprezzate dai Gamers per i bassi tempi di latenza ed il minimo ritardo (lag) offerto dal cavo. La trasmissione dati via rame, infatti, è decine di volte più veloce di quella a onde radio. Questo è vero non solo per le tastiere, ma anche per i mouse e per le cuffie audio quindi attenzione a scegliere il wireless se cercate qualità.

Le connessioni senza filo, d’altro canto, permettono di prendere il dispositivo e muoverlo senza essere vincolati ai movimenti fornitici dal cavo. Le batterie, però, si scaricano e non capiterà di rado che il vostro mouse vi abbandoni proprio nel momento più critico, senza preavviso.

Il tipo di tasti usato, inoltre, può influire moltosul confort nella scrittura e nella durabilità della tastiera. Molte tastiere optano per una scelta in silicone per gli switch, i quali usano delle bolle o delle piccole cupoline in un piccolo strato di silicone e permettono di switchare ogni singolo tasto. Le cupoline di silicone per gli switch sono usate molto di frequente in quanto costano davvero una miseria, ma col tempo perdono elasticità non garantendo più una risposta immediata. Altre tastiere useranno una piccola variazione a questo sistema, sfruttando uno stabilizzatore meccanico su ogni tasto chiamato “Scissor Switch”. Questo sistema permette di estendere la durata del tasto guidandolo nel suo movimento e fornendo, pertanto, all’utente un feedback migliore ed un’esperienza di scrittura più confortevole ma, nonostante ciò, sempre di membrane in silicone trattasi.

Gli switch completamente meccanici, d’altro canto, hanno uno specifico pulsante guidato da un sistema meccanico che viene premuto all’atto della digitazione. Ci sono molte variazioni negli switch meccanici, disegnati per fornite diversi stili sia nella sensazioni fornite all’utente, sia nei suoni prodotti, ma tutte tendono ad essere molto più durevoli e confortevoli delle sorelle minori.

Infine, la maggior parte delle tastiere fornirà delle feature extra rispetto alla classica tastiera QWERTY. Ad esempio le tastiere prodotte per Windows 8 spesso fornitanno uno speciale tasto (hotkey) che vi consentirà di usufruire delle stesse funzionalità della charms Bar di Windows8, con collegamenti come Home, Cerca, Condividi, Imposta ecc, ecc. Altre offriranno gli ormai classici tasti di gestione, come il PlayBack Control per la musica ed i video o i tasti volume.

Le tastiere per giocatori portano questa metodologia su un altro livello, fornendo una personalizzazione osftware che permette all’utente di programmare, tramite stringhe, i più complessi comandi. E’ una funzionalità che l’utente medio potrebbe trovare inutile se non addirittura scomoda in quando andrebbe ad estendere le dimensioni della tastiera, ma per i gamers è, talvolta, una vera manna dal cielo.

E ora passiamo alle tastiere:


Microsoft Sculpt Ergonomic Desktop

Circa 100€


Cominciamo con una tastiera molto particolare, la Microsoft Sculpt Ergonomic Desktop. Studiata per essere perfettamente ergonomica per l’uso Desktop, è fornita con un trio di componenti studiati per ridutte lo stress e migliorare l’esperienza dell’utente il quale potrà posizionare la tastiera (divisa nel blocco superiore), il tastierino numerico ed il mouse, come preferisce.

La trovate su Amazon.

SteelSeries Apex

Circa 70€

La SteelSeries di Apex è una tastiera dale dimensioni ragguardevoli, confezionata per fornire all’utente un’esperienza di gioco di livello superiore. Il prezzo anche se non sembra non è elevato considerando che trattasi di una tastiera per gamer, solitamente le più costose.


Link per acquistare la tastiera.

CM Storm Quick Fire Stealth

Circa 60€

La tastier di CM Storm è una eccezionale tastiera per il giocatore che non vuole scendere a compromessi, nemmeno sulle dimensioni. Molto compatta e funzionale, ha sacrificato molto nel design mostrandosi molto spartana nelle forme e colori, aspetto che potrebbe non rendere felici molti utenti.



Ecco dove comprarla.

Das Keyboard Model S

Circa 100€

Gli utenti PC che sono alla ricerca di un nuovo tipo di esperienze di scrittura non devono più sforzarsi affannosamente nella ricerca, la Das Keyboard Model S è la risposta che cercavano. Precisa, funzionale e dal design accattivante per un utente PC.



La trovate qui.

Logitech TK820 Wireless All-in-One Keyboard

Circa 80€

La Logitech TK820 All-in-One è una tastier senza fili che offre molta più flessibilità di una normale tastiera senza fili grazie al touchpad integrato che la rende uno strumento molto utile per grafici e designer.





Link di acquisto.

Rosewill Helios RK-9200

Circa 110€

La Rosewill Helios RK-9200 è una tastiera che offre un ottimo mix tra gamer-friendly ed uso quotidiano, con un design che lascia le cose semplici e non intralcia la strada.




Favi Entertainment SmartStick FE02RF-BL


Circa 25€

Seppur ci sarebbe molto da dire sulla SmartStick FE02RF-BL, il suo aspetto interessante ed i numerosi vantaggi forniti dal suo design (incluso il touchpad) si perdono un po’ data l’assenza della connettività Bluetooth e la difficoltà nel raggiungimento della sezione centrale della tastiera. Dimensioni molto ridotte ma forse sacrificando un po’ troppo.




La trovate online qui.

Matias Laptop Pro Keyboard

Circa 150€

La Matias Laptop Pro è una tastiera completamente Bluetooth con sistema di switching meccanico, il che la rende di natura particolarmente rara e durevole, ma molto costosa.


Link alla pagina di acquisto.

Microsoft Wedge Mobile Keyboard

Circa 35€

La Microsoft Wedge Mobile è un eccellente strumento di supporto ai tablet Windows8. Fornita di connessione bluetooth, dalle dimensioni compatte, molto leggera. Perfetta per l’uso su Tablet.



La trovate qui.

Penclic Mini Keyboard K2 (Wireless)



Circa 50€
La Penclic Mini Keyboard K2 è una tastiera senza fili molto piccola in larghezza ma molto grassa nel design, potrebbe non piacere a tutti.


Link al negozio online.


Logitech Wireless Solar Keyboard K750


La Logitech's K750 wireless solar keyboard è una delle tastiere innovazione dell’anno appena passato. User Friendly nel design, è un’eccellente alternativa ai device di input attualmente in commercio con tanti extra interessanti (come i pannelli fotovoltaici). Bella, leggera e funzionale ad un prezzo dopotutto non eccessivo.

Tra i 40 ed i 140€ circa.


La tastiera si può acquistare da qui.


Apple Wireless Keyboard


Anche Apple è nel mercato delle tastiere che solitamente fornisce in un bundle Wireless con i nuovi iMac. Molto gradevole nel design e nella semplicità delle proprie funzionalità, svolge egregiamente il proprio lavoro, includendo molte funzionalità aggiuntive per gli utenti Mac. Forse troppo costosa, ma è lo standard conoscendo Apple.

Tra i 140 ed i 230€



La trovate qui.

Rosewill Mechanical Keyboard con Cherry MX Blue Switch


Le tastiere meccaniche stanno col tempo guadagnando sempre più popolarità in circoli di persone che sentono la mancanza della risposta tattile delle IBM Model M. Rosewill introduce una versione poco costosa con la RK-9000. Non ha di certo i suoni di campana dei suoi competitor come Das Keyboard, ma è di ottima fattura e molto durevole.




Logitech Tablet Keyboard for iPad


Costruita e progettata per competere con la tastiera Apple, offre una connessione Bluetooth tramite la quale collegarla all’ipad. Molto simile nell’aspetto all’originale, fornite un ottimo strumento di scrittura su iPad permettendo di posizionarlo in verticale.

Circa 35€



Link di acquisto.


Das Keyboard Model S Ultimate Mechanical Keyboard


La Das Keyboard Model S Ultimate Professional Silent è una tastiera dallo stile minimale, disegnata per i puristi della tastiera ai quali mancano i vecchi tempi andati delle IBM Model M. Il prezzo sufficientemente elevato potrebbe tener lontani gli utenti casuali, i quali troverebbero molto più adeguata una tastiera più economica e con più funzionalità avanzate, il professionista, invece, troverà un ottimo prodotto, confortevole, utile nonché perfetto per i nostalgici.

Simile alla sorella, si distingue per una maggior silenziosità.

Circa 150€


Link al negozio online.

Logitech K350 Wireless Keyboard


La Logitech Wireless Keyboard K350 emerge nella folla risaltando per il tocco ergonomico profondamente confortevole. Una semplice curva di apprendimento, un prezzo più che sostenibile ed una connessione Wireless molto semplice da impostare la rendono un dispositivo di eccellente fattura. Qualche difficoltà nel raggiungimento dei tasti media, ma siamo certi che i grandi scrittori apprezzeranno il prodotto offerto da Logitech.

Tra i 35€ ed i 100€ circa


Razer BlackWidow Ultimate Mechanical Gaming Keyboard


La Razer BlackWidow Ultimate è una delle tastiere carro armato, ammiraglia della categoria Gamers. Una competitivissima tastiera meccanica per il gaming che però non si distacca più di tanto dalla “BlackWidow” non Ultimate, se non dal punto di vista del prezzo. Una differenza di circa 100€ che ci sembra non completamente giustificata.

Retroilluminata, precisissima, resistente.

Circa 200€



Ecco dove comprare la Razer BlackWidow.

Logitech Illuminated Keyboard


La chiave della Logitech Illuminated è il comfort e la facilità d’uso, ma è carente in feature aggiuntive che ci saremmo aspettate da una tastiera per PC. Nonostante ciò, la retroilluminazione la rende molto accattivante.

Circa 60€


Link alla pagina di Amazon.

Logitech G19 Programmable Gaming Keyboard con Color Display


La Logitech's G19 Gaming Keyboard al pari della BlackWidow Ultimate, si pone in vetta alla classifica. Una tastiera finalizzata all’uso da Gamer con un sacco di miglioramenti rispetto ai modelli precedenti.

Con un monitor LCD integrato che ne incrementa le capacità ed un software a corredo che la rende completamente programmabile. Purtroppo le grossissime potenzialità di questa tastiera restano ancora poco sfruttate e non ce la sentiamo di consigliarvi di spendere 200€ per una tastiera che non può ancora dare il massimo delle proprie potenzialità.

Circa 200€




La trovate qui.

Microsoft Wireless Comfort Desktop 5000 Keyboard


La Microsoft Wireless Comfort Desktop 5000 è una tastier solida venduta in un bundle con mouse+tastier. Con un bel po’ di tasti personalizzabili che la rendono quasi un pianoforte, utile per l’uso affiancato ad un sistema Home Theater.

La linea di apprendimento è un po’ lunga a causa della forma asimmetrica, ma se ciò che cerchi è una tastiera ergonomica per PC e non ti preoccupa doverci perdere qualche giorno per prenderci confidenza, allora questa è la tua scelta ideale.

Circa 50€


La trovi qui.