Le migliori cuffie per la musica - edizione seconda


A grande richiesta, eccoci tornati con un'altra edizione delle migliori cuffie per ascolatare la musica, questa volta con una lista tutta nuova. Data la popolarità del primo articolo di questo tipo, è chiaro che in Italia è cresciuto l'interesse per accessori audio di qualità e sempre più gente è disposta a investire in un paio di cuffie che durino una vita.

Di seguito vi proporrò un elenco di quelle che secondo me sono le cuffie da comprare adesso e nel futuro. Come al solito starà a voi scegliere quelle che meglio si addicono alle vostre esigenze. Passiamo al dunque e andiamo a vedere quali sono le protagoniste di questa lista.


Indice

a. Audeze LCD2
b. Sennheiser HD 598
c. Beyerdynamic Tesla T1
d. Sennheiser HD 800
e. Shure SRH840
f. Denon AH-D7000
g. AKG K702
h. Philips Fidelio X1


a. Audeze LCD2


cuffie Audeze LCD2



La seconda edizione delle storiche Audeze LCD riesce a superare le performance della prima, mantenendo la reputazione di una delle migliori cuffie disponibili sul mercato. Responsabile della qualità strepitosa del suono è la tecnologia planare magnetica, inizialmente popolarizzata dalla Yamaha alcuni decenni fa. Questa technolgia, chiamata anche ortodinamica, mette assieme i benefici del design dinamico e di quello elettrostatico.

Cosa vuol dire tutto questo, mi chiedete. In poche parole, un suono ultra-naturale e una qualità generale pazzesca. Ciliegina sulla torta, le Audeze sono fatte a mano in California. Vista la qualità pazzesca, il prezzo è, anche questo pazzesco: circa 890 euro sul sito ufficiale.




b. Sennheiser HD 598 


milgiori cuffie Sennheiser HD 598


Impossibile fare una lista delle migliori cuffie senza che compaia almeno una volta il nome Sennheiser. Le HD 598 hanno un design aperto con un suono tipicamente caldo e dettagliato. Le cuffie a design aperto tendono ad essere abbastanza ingombranti e talvolta scomode, ma in questo caso parliamo di un paio di cuffie tra le più confortevoli che esistano.

Queste cuffie sono dolci, calde e sensibili. Se siete il tipo hard rock queste non sono per voi, ma se invece siete il tipo di persona tranquilla che vuole godersi la musica come forma di relax, allora avete trovato le compagne perfette. Potete trovarle qui per maggiori dettagli. Dimenticavo, partono da 170 euro.



c. Beyerdynamic Tesla T1 


cuffie spettacolari Beyerdynamic Tesla T1


Le Beyerdynamic sono un altro marchio di casa nel mondo delle cuffie di qualità: in questo caso, le T1 sono un esempio di cuffie leggendarie con un prezzo, ahimè, altrettanto leggendario. Si parla infatti di 950 euro, motivo per il quale queste cuffie sono tra le più usate in ambito professionale.

La qualità che fa brillare queste cuffie è decisamente il bilanciamento tonale, grazie al quale possono riprodurre qualsiasi tipo di musica senza problemi di accuratezza. Ormai troppe cuffie si focalizzano sui bassi e sugli alti, tralasciando gli importantissimi medi. Invece è proprio qui che brillano le Beyerdynamic T1, vantando i loro brillantissimi medi liquidi. Poche cuffie rendono i medi con tale chiarezza.



d. Sennheiser HD 800

Sennheiser HD 800 sul tavolo

Considerate da molti come le migliori cuffie dinamiche, le Sennheiser HD 800 sono tra le migliori (qui c'è un po' di dibattito, perchè alcuni le ritengono come le migliori cuffie in assoluto) e sicuramente tra le più costose cuffie professionali in circolazione.

I pro:

  • Sono praticamente il top, è difficile batterle in termini di qualità.
  • Sicuramente le migliori dinamiche in circolazione
I contro:
  • Super costose
  • Bisogna far attenzione alla qualità del cavo che si usa a all'amplificatore - il meglio richiede il meglio
Volete sapere quanto costano queste cuffie gioiello? Eccovi accontentati.




e. Shure SRH840

Shure SRH840 cuffie musica


Le cuffie Shure SRH840 sono adatte a una certa categoria di persone, che non sono disposte a scendere a compromessi per quanto riguarda la qualità della musica, anche a discapito dell'aspetto. Infatti, delle Shure possiamo dire che vantano dei medi eccezionali e che il suono è chiaro e cristallino. Allo stesso tempo i bassi sono fantastici e la robustezza da top, però tutto questo a costo del lato estetico.

Vi dico però una cosa: se il motivo principale per il quale comprate delle cuffie è quallo di attirare l'attenzione, questo articolo non fa per voi. Qui parliamo di qualità, punto. E indovinate cosa. Le Shure SRH840 si trovano a meno si 200 Euro. Date un'occhiata.


f. Denon AH-D7000

migliori cuffie per la musica Denon AH-D7000

Le Denon AH-D7000 non sono di certo tra le più recenti cuffie, ma questo non vuol dire che non siano tra le migliori anche oggi. Prima di tutto, l'aspetto, che a mio parere le rende le migliori di questa lista. Il design a cuffia chiusa, i bassi autorevoli, la chiusura confortevole e, aspetto molto importante, non necessitano per forza di un mini amplificatore.

Non saranno l'ultimo modello della serie (nel frattempo sono comparse anche le D7100, che però non sono altrettanto di buon gusto) e probabilmente nessuno dei vostri amici avrà sentito parlare del marchio tedesco Denon. Ma non importa, perchè gireranno comunque la testa per ammirarle e soprattutto, vi chiederanno come si sentono. La risposta? Pazzesche.



g. AKG K702

cuffie AKG K702

Tra le migliori cuffie per ascoltare la musica ci sono anche le AKG K702, le quali offrono un suono realistico e naturale, al quale si aggiungono la leggerezza dei materiali e il confort di indossarle. Come tutte le cuffie che si distinguono per la qualità eccezionale, le AKG hanno delle particolarità interessanti. La più importante di queste è che il suono è così naturale e dettagliato che a tratti diventa quasi freddo e distaccato. Quasi come uno strumento che, seppur faccia un suono perfetto, sembra lontano e straniero.

Se siete amanti della musica classica queste sono decisamente le cuffie che fanno per voi, probabilmente le migliori che possiate comprare a meno di 500 Euro. Se invece cercate un paio di cuffie con un po' più di carattere, date un'occhiata alle altre cuffie che vi ho elencato in questo articolo.


h. Philips Fidelio X1

cuffie per musica Philips Fidelio X1

Ovviamente per ultima vi ho tenuta una sorpresa. Si tratta delle Philips Fidelio X1, per le quali ho due parole: audio spettacolare. E' inutile analizzare troppo gli aspetti tecnici di questa cuffie. Vi basti il fatto che qualunque tipo di musica scegliate, queste cuffie tendono a battere la concorrenza. L'unico aspetto da criticare sarebbe il cavo che secondo alcuni possessori di queste cuffie si rompe abbastanza facilmente. Ma se siete disposti a pagare per avere il meglio in assoluto in termini di qualità del suono, questo non sarà sicuramente un problema.


Conclusione

In questo articolo vi ho presentato la lista delle 8 migliori cuffie per la musica, per tutte le esigenze. In più vi ho anche spiegato i pregi e i difetti di ciascuna. Ora la scelta sta a voi. Quali cuffie vi piaciono? Quali volete comprarvi? Fatemi sapere come al solito nei commenti qui sotto. Alla prossima!