I migliori mouse del 2014


Se la tua intenzione è comprare un nuovo mouse allora posso ben dirti che sei giunto nel posto giusto. Elencati qui sotto troverai i migliori topolini attualmente sul mercato, un estratto dalle numerosissime recensioni che trovate in giro per la rete.

Quando mi viene presentato un nuovo mouse per il testing ci sono alcuni fattori che tengo in alta considerazione per poterlo valutare obiettivamente. Qual è l’uso per il quale è stato progettato? Quali funzionalità offre? E soprattutto: quanto è realmente performante nel mondo reale?

L’uso primario.


Prima di tutto diamo un occhio allo scopo per il quale il mouse è stato progettato. Se è stato ideato per un uso quotidiano con un PC desktop oppure per un uso “sul momento” con un laptop, un tablet o un netbook? E’ un mouse basilare con due pulsanti, adeguato per navigare in rete, o un complesso mouse da gioco costruito per le competizioni? Differenti categorie di utenti hanno diverse necessità, ed ogni mouse è costruito per riflettere delle specifiche caratteristiche richieste da quella specifica categoria. I mouse Desktop sono costruiti per un uso quotidiano, hanno i classici pulsanti destro e sinistro, una rotellina per lo scroll e, talvolta, dei pulsanti “avanti” ed “Indietro” per navigare tra le pagine web. I mouse da viaggio, invece, sono disegnati per un uso “on the road”. Sono solitamente molto più piccoli, fatti per entrare perfettamente in una piccola borsa o un piccolo borsello per un laptop o un netbook. Si devono collegare facilmente senza un grosso impiccio di cavi. I mouse per il gaming, invece, sono delle bestie completamente diverse, sacrificano la semplicità per la personalizzazione, offrendo numerosi pulsanti e controlli che l’utente medio frequentatore di Facebook non utilizzerebbe mai in vita sua.

La connettività.


Vi è inoltre la questione connettività da valutare.

Le connessioni via cavo, che presuppongono l’utilizzo di un cavo USB da collegare direttamente nel PC su una delle porte USB, sono molto semplici da usare e sempre funzionali, ma tendono ad aumentare il caos sulle scrivanie con un notevole impiccio di cavi. I Gamers, d’altronde, li preferiscono in quanto offrono bassissimi tempi di latenza e soffrono di pochi ritardi, ma, detto tra noi, un mouse wireless farà comunque il proprio lavoro adeguatamente senza il disturbo di un altro cavo. Si, è vero, la connessione via cavo ovviamente è molto più veloce di quella ad onde radio in quanto la trasmissione via rame è decine di volte più veloce di quella ad onde radio, ma parliamo di ordini di grandezza così piccoli che difficilmente l’utente medio potrebbe percepirne la differenza.

I mouse senza fili hanno un solo grande difetto, la loro forte necessità di batterie.

Senza alcun cavo usb da cui trarre energia sono le batterie a recuperare a questa mancanza, ma ovviamente non sono una fonte di energia infinita. Le batterie ricaricabili sono un ottimo ripiego, anche se durano un po’ meno delle batterie normali, ma accadrà sicuramente che prima o poi, in un momento di necessità, il vostro mouse vi abbandonerà.

Infine, seppur il mouse classico a due pulsanti sarà familiare a tutti, c’è una nuova tecnologia che gira per il mondo facendo tremare tutti i mouse, il touch. Con l’avvento di Windows8 “touchcentrico”, mouse e trackpads con supporto alle gestualità sono diventati un tool essenziale per tutti coloro che vogliono far uso dell’interfaccia touch – friendly senza dover comprare un nuovo laptop con monitor touch.

Magari non avrete ancora aggiornato il vostro sistema passandolo a Windows8 questo aspetto potrebbe sembrarti non necessario, ma ti posso assicurare che con Windows8 il controllo dei gesti, dello swipe, lo scroll orizzontale, il pinch to zoom e tante altre gestualità sono tutte importantissime funzionalità che poi col tempo troverete fondamentali ed indispensabili.

Seppur la nostra sia una lista attentamente valutata, sicuramente non sarà esaustiva per I più. Per una più profonda selezione vi invitiamo a cercare anche voi il mouse più adeguato alle vostre esigenze e segnalarcelo così da estendere questa lista inserendo anche i prodotti nuovi che vengono rilasciati ogni giorno. Inoltre, se vi piaciono questo tipo di guide, date un'occhiata all'articolo sulle migliori cuffie per ascoltare la musica: ce ne sono di veramente ottime.

Corsair Vengeance M65


Circa 60€

Con il suo sistema di tracciamento molto accurate, un pulsante dedicato allo snipe ring, un design accattivante ed aggressivo, il Corsair Vengeance M65 è uno strumento aggiuntivo a cui ogni appassionato di sparatutto in prima persona non dovrebbe mai far mancare al proprio arsenale. Preciso e veloce.
Per il gamer che non si accontenta mai.

Lo trovate su Amazon.

Logitech G602 Wireless Gaming Mouse


Circa 80€

Il Logitech G602 Wireless Gaming Mouse offre tutte le alte performance che un giocatore accanito può richiedere da un grande prodotto come questo. Preciso, ergonomico e molto funzionale, un vero gioiello per gamers.
Link di acquisto.

Logitech T650 Wireless Rechargeable Touchpad


Circa 80€

Il Logitech T650 Wireless Rechargeable Touchpad porta tutte le funzionalità touch del sistema Windows 8 nella mano dell’utente con un’interfaccia semplice ed efficace.
Lo trovate qui.

CM Storm Recon


Circa 40€

Il CM Storm Recon si posiziona perfettamente tra la categoria premium dei mouse per gamers e le alternative più economiche attualmente sul mercato. Una valida alternativa per chi non vuole spendere troppo.

Link per comprarlo.

Evoluent VerticalMouse 4 (Mano destra)


Circa 100€

Il VerticalMouse 4 di Evoluent si presenta con un aspetto molto Apple-like. Con una carrozzeria bianco perla e la libertà del bluetooth che lo rende compatibile con un’ampia gamma di prodotti.

Lo trovate su Amazon qui.

Microsoft Sculpt Mobile Mouse


Circa 30€

Lo Sculpt Mobile Mouse di Microsoft è perfetto per l’uso basilare di un utente medio. Ottima la sensazione che si percepisce tenendolo in mano, pessima la personalizzazione delle opzioni durante il browsing sul web. Economico e di buona fattura, ad ogni modo.

Link di acquisto.

Penclic Bluetooth Mouse B2


Circa 100€

Il Bluetooth Mouse B2 di Penclic è un dispositivo intelligente disegnato come alternativa al classico mouse per PC. Con il suo design a forma di penna risulta essere molto ergonomico e dall’uso intuitivo.  Ovviamente, come si capirà dal nome, è bluetooth.

Lo potete comprare da qui.

Mad Catz M.O.U.S. 9


Circa 130€

Il Mad Catz M.O.U.S. 9 si presenta, e si percepisce, come uno squisito ed aggressivo mouse per il gaming senza fili. Flessibile anche se un po’ costoso. La Mad Catz prova a promuoverlo come un mouse anche per gli utenti medi, ma francamente non si capisce il perché.

Link Mad Catz M.O.U.S.

Leap Motion Controller


Circa 80€

Il Leap Motion Controller è un vero e proprio pezzo di futurismo disponibile nei tempi nostro, ed è più economico di quanto sembri. Nonostante ciò, seppur sembri realmente magico quando funziona bene, ciò non avviene sempre e sono abbastanza frequenti I malfunzionamenti.


Lo trovate qui.

Logitech Wireless Mouse M560


Circa 40€

L'M560 di Logitech è uno squisito mouse senza fili altamente personalizzabile. Alta qualità a bassissimo costo considerando che parliamo sempre di un Logitech.

Per finire, trovate il Logitech M560 qui.