Kickstarter - prime impressioni

In questa recensione parlerò di Kickstarter, il sito dove puoi far finanziare le tua idee creative. Mettiamo che tu abbia un progetto: ti è venuta un'idea geniale, ma ti mancano i soldi per metterla in pratica. Normalmente, hai due alternative:
Logo di Kickstarter

1. Banca. Chiedi un prestito per finanziare il tuo progetto. La parte buona è che rimani il proprietario al 100% della tua idea/azienda. La parte meno buona è che dovrai ripagare il prestito, con gli interessi.

2. Cerchi un investitore esterno. Qui le variabili sono molte e in generale perché qualcuno sia disposto a investire denaro nel tuo progetto, bisogna che quest'ultimo riguardi un prodotto o comunque un servizio vendibile. Insomma, chi investe nella tua idea pretende che questa gli renda anche un profitto. In ogni caso, l'aspetto che questo tipo di investimenti hanno in comune è che l'investitore ti chiederà una quota dell'azienda. Quindi non sei più il proprietario al 100% della tua idea, ma magari solo al 50% o addirittura al 3-5% nel caso di investimenti più grossi.

Kickstarter si propone come alternativa a queste due soluzioni: hai un'idea, crei un video per spiegarla, stabilisci quanto ti serve per metterla in pratica e il popolo di Kickstarter pensa a finanziarti. Ovviamente l'idea deve essere interessante e tu devi offrire qualcosa in cambio ai donatori. La ricompensa potrebbe essere proprio il prodotto che ti proponi di commercializzare, oppure un semplice grazie - a seconda dei quanto ciascuno ha donato. Ho scritto un interessante articolo su questo tema dove ho elencato alcune idee per Kickstarter.

Funziona? Apparentemente alla meraviglia. Quasi la metà dei progetti su Kickstarter raggiungono la somma che si erano proposti, ma molti di questi vanno oltre. Progetti come Twine (vedi video in basso), che permette di collegare ad internet praticamente qualunque oggetto della casa, sono stati finanziati al 1500%!

Nonostante sia diffuso principalmente negli Stati Uniti, Kickstarter può essere usato da utenti di tutto il mondo, grazie alla collaborazione con Amazon, che gestisce il sistema di pagamenti.
Questo sito è sicuramente una grande opportunità per i giovani imprenditori che sono disperatamente alla ricerca di fondi per finanziare le proprie idee e a mio avviso rappresenta il futuro dei finanziamenti per un certo tipo di aziende, specialmente nel settore della tecnologia.

Leggi anche Prezi, il migliore software gratuito per presentazioni.


Video: Twine - il dispositivo per rendere qualunque oggetto interattivo