Samsung prende in giro i fan Apple nel suo spot.

Un altro spot pubblicitario della Samsung che prende in giro i clienti Apple, in questo caso riguardo il servizio  iCloud. Lasciando da parte le considerazioni tecniche, trovo discutibile la strategia di Samsung, che sta indirettamente chiamando "stupidi" i suoi potenziali clienti. Poi secondo me una pubblicità dovrebbe concentrarsi su quello che il venditore ha da offrire rispetto alla concorrenza. Il messaggio di questo spot è invece: "Hai presente quel prodotto Apple che fa mettere in fila la gente due giorni prima per averlo? Bene, sappi che esiste un ottimo surrogato e si chiama Samsung Galaxy S II".



Ecco anche la traduzione in italiano.

Ragazzo in coda #1: Mi dispiace per tutta questa gente che passa senza fermarsi.
Ragazzo in coda #2: Sì, si perdono la storia, la storia nel suo farsi!
Ragazzo con Galaxy: Voi ragazzi siete ancora qua?
Ragazzo in coda #1: Amico, vale la pena aspettare 36 ore per tenere tutta la mia musica
Ragazzo in coda #2: E tutti i miei film. Come si può rinunciare a questo?
Ragazzo con Galaxy: (indicando il suo Galaxy) Ecco, io ho tutte le mie playlist qui dentro, la mia musica in streaming dalla nuvola e ci sono un sacco di posti dove posso comprare i miei film.
Ragazzo in coda #1 Aspetta: cosa?
Ragazzo in coda #2: Davvero?
Ragazzo con Galaxy: A cosa state rinunciando (per questo)?
Ragazzo in coda #2: Sonno.
Ragazzo in coda #1: Ferie, principalmente.
Ragazza in coda: Il senso delle gambe (nel senso che non se le sentiva più).