Dicembre 2011. Il bilancio di un anno

In Italia è già mezzanotte passata ed è così iniziato l'ultimo mese di questo 2011. Sono sicuro che anche tu ami farti prendere da quest'aria di serenità e festa: Dicembre è sempre il mese più emozionante dell'anno - e non solo perché arriva Babbo Natale.

Luci di natale a Oxford Street a Londra

E così ci avviciniamo alla fine del 2011, un anno come tutti, ma anche un anno pieno. Vediamo alcuni dei fatti successi nel mondo nel 2011 (ovviamente terrò aggiornato questo articolo se dovessero succedere altre cose importanti). 

1 gennaio.  L'Estonia adotta l'Euro, diventando la diciassettesima nazione dell'Eurozona

11 febbraio.  Il presidente egizio Hosni Mubarak si dimette, lasciando la nazione in mano ai militari

22 febbraio.  Il prezzo del petrolio sale del 20% a causa delle incertezze riguardanti la Libia (grande fornitrice). Inizia la crisi energetica del 2011.

11 marzo.  Un terremoto di 9,1 gradi Richter colpisce l'est del Giappone, causando uno tsunami e danneggiando seriamente una centrale nucleare. Bilancio: 15.822 morti e 3.926 scomparsi.

17 marzo.  Il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite dichiara - in seguito ad una votazione conclusasi con 10:0, dichiara la Libia "zona d'interdizione al volo".

29 aprile.  L'ex presidente della Costa d'avorio Laurent Gbagbo viene arrestato dai sostenitori del neoeletto Alassane Quattara. Finisce la crisi ivoriana iniziata nel 2010.

1 maggio.  Barack Obama annuncia l'uccisione di Osama bin Laden durante un'operazione militare in Pakistan

7 luglio.  Primo trapianto (riuscito) di un organo artificiale nella storia. Si tratta di una trachea rivestita di cellule staminali. 

22 luglio.  Due attacchi terroristici ad opera dello stesso uomo mietono 76 vittime in Norvegia.

20-28 agosto.  Battaglia di Tripoli: i ribelli conquistano la capitale della Libia, mettendo fine al governo di Mu'ammar Gheddafi.

10 settembre.  La nave Spice Islander I affonda insieme al suo carico di persone, con la conseguente corte di 240 persone.


31 ottobre.  Data simbolica scelta dalle Nazioni Unite quando la popolazione mondiale ha raggiunto le 7 miliardi di persone.

1 novembre.  Un gruppo di ricercatori francesi riesce a invertire in processo di invecchiamento cellulare, ottenendo, a partire da cellule di ultranovantenni, cellule staminali identiche a quelle embrionali.


Nota: Sì, ho intenzionalmente escluso da questa lista le nozze di William e Kate ad aprile, perché personalmente non lo considero un evento importante.
Nota 2: Sopra ho elencato solo alcuni degli eventi degni di nota del 2011: sono consapevole che ce ne sono tanti altri, tuttavia questo articolo non ha scopo enciclopedico.