UE: Accordo anti-crisi di 1.000 miliardi di euro

Dopo dieci ore di vertice a Bruxelles, i leader delle principali nazioni dell'Unione Europea hanno deciso di investire 1.000 miliardi di Euro per salvare la banche e mettere al sicuro il debito pubblico.

La borse di tutto il mondo hanno reagito positivamente a questa decisione, registrando rialzi che in alcuni casi hanno superato il 2%.

Nei mille miliardi di Euro messi a disposizione dall'Unione Europea sono compresi:

-106 miliardi di aiuti per le banche, fra cui 14,7 miliardi per le banche italiane
-130 miliardi di Euro per la Grecia


L'Unione Europea si è inoltre dichiarata soddisfatta degli impegni presi dall'Italia in termini di riforme anti-crisi e ha chiesta l'urgente realizzazione di un calendario di messa in atto delle suddette riforme.