Shakespeare era una truffa?

Reiner Bajo / Columbia TriStar-Sony Pictures


Il nuovo film "Anonymous" ritrae il famoso scrittore come un truffatore, incolto e sicuramente incapace di scrivere una commedia, semplicemente il volto di un altro genio, il Conte di Oxford XVII. Sarà vero? Io personalmente penso che dietro a Shakespeare si nasconda come minimo un gruppo. In ogni caso sembra che il regista Roland Emmerich abbia fatto un bel lavoro e che questo film farà sicuramente parlare di sé.

Molti parlano già di Anonymous come di un futuro "Il codice Da Vinci". Ricordo che Roland Emmerich è lo stesso regista che ci ha portato "The day after Tomorrow", "Independence Day" e 2012.