Manifestazione contro la Riforma Gelmini


Giovani che manifestano contro la riforma Gelmini in piazza a Vicenza
Giovani in piazza a Vicenza
per manifestare contro
 la riforma Gelmini


Partenza: 8 e 30 della mattina, nessuno va a scuola
perché è una giornata importante. In piazza, 2000 studenti, coscienti del fatto che altri 900.000 popolano le piazze italiane, per manifestare contro



La Riforma Gelmini


L'accusa  che viene inflitta al ministro dell'istruzione è di distruggere la scuola pubblica, favorendo
le scuole private. Può essere vero come anche no: non siamo qui per discutere di questo - almeno per adesso, no - .
Questa manifestazione però ci fa capire una cosa: un nuovo fermento di protesta sta prendendo piede tra i giovani italiani -e non-. Questo fermento non è necessariamente l'odio per la Gelmini, né per Berlusconi.


E' una presa di coscienza collettiva.
Succede quando un popolo

7 Peccati Capitali di Facebook

Entrata in una grotta oscura
Grazie alla sua viralità Facebook è diventato uno dei re incontrastati di Internet, nonché il secondo sito più visitato al mondo dopo Google. Peccato che ha grossi difetti che col tempo di certo non miglioreranno. Ma vediamo meglio quali sono i cosiddetti 7 peccati capitali di Facebook.


1. Zuckerberg vende puntualmente i dati personali degli iscritti. Peccato che nessuno legga il contratto che viene sottoposto ad ogni nuovo utente, che non a caso è sempre più lungo e complicato. Sulla homepage di Facebook c'è inoltre un annuncio che invita le aziende

Niente bombe nei cacciabombardieri

Bella notizia per chi pensava che i 131 cacciabombardieri che l'Italia ha di recente deciso di comprare sarebbero stati armati di bombe e impiegati in missione di guerra. Il Ministro della Difesa Ignazio La Russa dichiara infatti che non sarà così .

Google Goggles: Ricerca con Foto

Google Goggles ti permette di usare foto scattate con un telefono cellulare per effettuare ricerche sul web. E' perfetto per cose difficili da descrivere a parole. Non c'è bisogno di digitare o pronunciare la cosa: basta aprire l'applicazione, scattare la foto e attendere i risultati della ricerca.


Google Goggles sul telefonino
Google Goggles sul proprio smartphone


Google Goggles funziona meglio con certi tipi di cose, come libri, DVD, biglietti da visita, opere d'arte, prodotti, codici a barre, testi. Può riconsocere fino a 3 elementi alla volta. Attualmente Google Goggles non funziona bene con foto di animali, piante, macchine, ecc. Fortunatamente gli ingegneri di Google ci stanno pensando.


Google consiglia anche di tenere il cellulare in orizzontale mentre si scatta la foto, per facilitare il riconoscimento da parte del software e