Consigli Fotografia: 12 Comandamenti Del Buon Fotografo

Fotografo che scatta una foto al tramonto
Un buon fotografo sa quando è il momento migliore per
scattare una foto

1 – Sole, la regola del 16 L’esposizione base per una scatto fatto sotto la diretta luce del sole é f/16 ( “f” sta fer aperture del diaframma) e la velocita dello scatto pari a uno su l’ISO impostato nella camera. Esempio f/16 a 1/100 di sec con pellicola o sensibilitá a 100 ISO. Con questa regola in mente puoi anche provare, quando hai una grossa superfice riflettente tipo spiaggia chiara, una superfice di acqua, sulla neve, etc con f/22, o f/11 con una giornata molto luminosa ma nuvolosa.







2 – Luna, regole Ci sono svariate regole che funzionano quando si fotografa la luna. Una ottimale per una corretta esposizione della luna piena é f/11 e uno sull’ ISO impostato.Per fotografare la mezza luna usa la stessa velocita di scatto (uno su l’ISO impostato) ma a f/8, e per un quarto di luna stessa velocita di scatto a f5.6. Esempio, Luna piena pellicola da 100 ISO f/11 e tempo 1/100.


3 – Regola per evitare foto mosse La piú bassa velocita di scatto per fare una corretta fotografia con fotocamera tenuta in mano senza incorrere nel “mosso” é pari a uno su la lunghezza focale dell’obiettivo che stai usando. Se si sceglie velocitá inferiori alla lunghezza focale si potrá incorrere sicuramente in una foto mossa con perdita della definizione. Quindi, se stai usando un 50mm scatta a 1/60 di sec o ad un tempo piu’ veloce, tipo 1/125 sec, 1/250 sec, etc. Non hai abbastanza luce? Usa un flash, un treppiede o appoggia la camera su un oggetto stabile. (Muro, battente di una porta, etc).


4 – Il cartoncino della scala dei grigi 18% Regolare l’esposizione con una scala dei grigi al 18% é un buon modo per ottenere una fotografia equilibrata sui mezzitoni. Hai scordato il tuo cartoncino o non lo hai? Esponi alla stessa luce dello scatto il palmo della mano e fai leggere l’esposizione della luce riflessa del palmo alla fotocamera per regolarne cosí l’esposizione. Ora apri di uno stop e scatta.( Alcuni toni della pelle possono far variare di ½ a uno stop di differenza).


5 – La regola della profonditá di campo Quando metti a fuoco un oggetto molto lontano, metti a fuoco su un punto a circa 1/3 della distanza per incrementare la profondita’ di campo.Tutto cio perché la profonditá di campo della zona dietro quel punto sara’ il doppio della profondita di campo della zona avanti a quell punto.Questa regola va tenuta in mente per tutte le aperture e le lunghezze focali, ma piú piccole aperture e piú piccole lunghezze focali utilizzate nonché la distanza dell’oggetto renderanno la profonditá di campo migliore.


6 - La regola della massima stampa digitale Per calcolare in pollici la massima qualitá di risoluzione stampabile da una camera digitale bisogna:Dividere la risoluzione dei pixels dell’asse verticale e orizzontale (vedi riferimenti sul manuale della tua fotocamera) fratto 200. Se si vogliono ottenere qualitá fotografiche da esposizione o ottimali bisogna dividere il conto dei pixel fratto 250.


7 – Regola delle esposizioni La regola é: “Esporre e regolare l’esposizione sulle dominanti di luce, lasciando che le ombre facciano il resto”. Questa regola funziona sia per la pellicola che per il digitale. Ma, con le diapositive e specialmente con quelle a colori, e’ meglio sovraesporre di uno stop.


8 – La regola del fill-in (schiarita o riempimento) col flash Quando si usa un flash che non ha l’Auto flash-fill ratio, regola l’ISO del flash sul doppio dell’ISO che hai impostato sulla tua fotocamera. Fai l’inquadratura, scegli l’f-stop appropriato, setta sull’Autoflash lo stesso f-stop, e scatta. La risultante sará 2:1 flash-fill ratio che renderá l’ombra di uno stop piú scuro del soggetto principale.


9 – La regola del flash range Vuoi sapere quanto extra flash range hai a disposizione aumentando gli ISO? La regola e’: “Il Doppio della distanza e Quattro volte gli ISO”. Che vuol dire: Esempio se hai un flash che é ottimale sino a 2 metri a 100 ISO ( vale sia per pellicola che per digitale), sará ottmale sino 4 metri a 400 ISO.


10 – La regola del Moltiplicare Megapixels Per raddoppiare la risoluzione in una camera digitale, devi incrementare il numero dei megapixels per una costante pari a Quattro e non a Due. Perche? Il numero dei Megapixels in entrambi le dimensioni, Verticale e Orizzontale devono raddoppiare il doppio della densitá del pixel del sensore.


11 – La regola del “bloccare” un ogetto in movimento Per “congelare” un ogetto in movimento che attraversa il campo di inquadratura, perpendicolarmente all’angolo della lente, devi regolare il tempo di scatto di due stops in piú che se l’oggetto venisse o adasse nella stessa direzione di dove é puntato l’obiettivo. Per azioni in movimento pari a 45 gradi all’angolo della lente, puoi scegliere un tempo di uno stop piú lento. Esempio: Se una persona corre verso di te (angolo circa 0 gradi) ad una velocita moderata puo essere “congelata” a 1/125 sec, setterai il tempo a 1/500 sec per congelarla se si muove perpendicolarmente ( angolo circa di 90 gradi) e 1/250 sec se si il movimento avviene obliquamente (circa 45 gradi).


12 – La regola del tramonto Per ottenere una corretta esposizione al tramonto, inquadra e regola l’esposizione in un area sopra il sole (escludendo il sole stesso nell’inquadratura). Se vuoi invece dare un’atmosfera piu cupa come circa mezzora dopo, scendi di uno f-stop o regola la compensazione dell’esposizione a -1.



                        Come diventare un fotografo brillante
                        Consigli per fotografare paesaggi