Fotografare Di Notte: Consigli


Fotografia del traffico in città di notte
Fotografia di una città trafficata di notte

Ecco 10 consigli su come scattare foto migliori di notte:


1. Fate un sopralluogo di giorno. Cercate il posto più adatto per la vostra foto per poter cogliere meglio il vostro soggetto e se lo avete utilizzate un GPS, ormai anche nei telefonini, per evitare di aggirarvi al buio alla ricerca del luogo ideale.


2. Non scattate in piena notte. Magari pensate che le foto debbano avere un cielo nero e scuro, ma il momento migliore è il tramonto e l’ora successiva quando
il cielo passa dall’arancione al blu notte. Usate
 esposizioni lunghe per accentuare i colori.

3. Tenete la camera immobile. Tutti i fotoamatori dovrebbero avere un treppiedi e per la fotografia notturna è indispensabile. Cercate un modello leggero da trasportare, ma che possa sorreggere il peso della macchina e del vostro obiettivo più pesante. In questi casi per evitare il mosso è molto utile l’uso di un telecomando con o senza fili ed il blocco dello specchio.

4. Modalità manuale. Solitamente è l’unica impostazione in cui potete utilizzare la modalità Bulb, per scatti oltre i 30 secondi. Impostate l’apertura su f/8 ed allungate o accorciate l’esposizione per ottenere colori migliori.

5. Mettete a fuoco. I sistemi di autofocus sulle reflex moderne sono molto avanzati, ma di notte vengono comunque messi alla prova dalla scarsità di luce. Se non vedete niente usate o flash o una luce per poter mettere a fuoco il soggetto. Per i panorami mettete a fuoco ad un terzo dell’inquadratura e magari chiudete l’apertura a f/16 per essere sicuri che tutto sia ben nitido.

6. ISO a bassa velocità. Quando si scatta con poca luce si consiglia di utilizzare ISO 800 o superiori, ma quando si utilizzano tutti gli accorgimenti per evitare il mosso e pose lunghe allora bisogna utilizzare ISO 100 o inferiori per limitare l’effetto del rumore che con una lunga esposizione rovinerebbero la foto.

7. Scattate in RAW. JPEG, essendo un formato lossy, può rendere molto difficile la lavorazione dell’immagine, mentre con il RAW potete avere un controllo maggiore senza rinunciare alla qualità.

8. Portate una torcia elettrica. Un accessorio indispensabile per controllare il sentiero, per cambiare le pile, per cercare il telecomando, ecc… Portatene una.

9. Copritevi. Sembra un consiglio della nonna, ma quando si scatta di notte ci si può trovare a combattere con il vento freddo o con un calo della temperatura, quindi perché non portarsi qualcosa, anche da mangiare, per poter passare tranquillamente il tempo durante le foto?

10. State al sicuro. Avventurarsi di notte con equipaggiamenti costosi può essere un richiamo per malintenzionati, quindi avvertite sempre qualcuno di dove andate e quando tornerete e cercate di fare attenzione alle persone che si muovono attorno a voi. Ci sarà un’altra notte per la vostra foto da primo premio.